Processi

 

Innovazione e ottimizzazione sono alla base dello sviluppo dell’azienda, consapevoli che un prodotto soddisfacente possa solamente essere garantito da un processo produttivo efficiente.

Forte di questa convinzione, Fisep ha da sempre investito in forti innovazioni nel proprio parco macchine e nel programma di manutenzione dei macchinari stessi.

 

Solo nel 2016, nel reparto dedicato alla pressofusione di alluminio, sono state introdotte 2 isole totalmente nuove e altrettante sono state revisionate completamente, mentre la sezione dello stampaggio a caldo ha visto aggiungersi una nuova pressa dall’elevata capacità produttiva di 320 tonnellate.

 

Gli investimenti nel miglioramento di processo interessano anche il reparto di finitura: le post-lavorazioni sono infatti parte integrante del servizio offerto da Fisep ai propri clienti. Così, sempre nel 2016, l'azienda ha arricchito il proprio parco macchine con una granigliatrice di ultima generazione, garanzia di performance produttive e qualitative molto elevate.

 

L’ottimizzazione del processo è inoltre garantita dall’introduzione del nuovo sistema gestionale integrato. L’ERP che Fisep sta implementando permette un monitoraggio costante delle prestazioni delle singole isole produttive. Il controllo delle stesse, oltre che delle postazioni dedicate alla finitura, consente la misurazione dell’efficienza globale e, conseguentemente, l’individuazione delle criticità che potranno essere così risolte.

 

Coerentemente con le necessità di ottimizzazione del processo produttivo, il design del prodotto finito deve far collimare esigenze estetiche e produttive. Già in fase di progettazione, l’ufficio tecnico di Fisep si prefigge l'obiettivo di far convivere questi due aspetti.

 

 

L'efficienza di un processo produttivo dietro a un prodotto di alta qualità

MAGGIORI INFORMAZIONI

CONTATTACI